VETROVIOLA (GABRIELE GENTILE) | GODOT

GODOT
GODOT

fotografia in stampa fine art (carta hahnemühle photo rag 188 GSM, 100 % cotone)
su pannello dibond 3 mm.

fine art print photograph (hahnemühle photo rag paper 188 GSM, 100 % cotton)
on 3 mm dibond panel

75  x 50 cm | fotografia: 2020 stampata: 2022

STATEMENT

Imponenti cancelli non rappresentano barriere né per gli esploratori audaci né per i profumi della terra che non conoscono confini, e così l’aroma profondo di un vino invecchiato conduce  fino alle cantine della dimora nascosta tra i rovi. Sono di una nuda intimità, di un colore tenue ma indelebile: sono l’alcova del magico autunno con il suo tappeto rosso di foglie cadute.

L’uomo non ha potuto bere l’ultimo sorso di estate: resta in attesa, forse di nessuno, ma sa che qualcosa accadrà.

Torneranno le stagioni nuove, tornerà il passato e poi tornerà il futuro. La parola ἐνιαυτός (eniautos) nell’antica Grecia indicava proprio il tempo ciclico, un arco temporale fisso -identificato in un anno- associabile alla stagionalità.

Dalla soglia sboccerà la primavera, crescerà la calura estiva e infine tornerà la vendemmia della vita: il bruno delle foglie si trasformerà in quello delle antiche botti e l’uomo potrà assaporare il nettare degli dei.

O forse resterà nell’attesa perenne, poiché l’attesa, immaginando piaceri infiniti e ricordando dolci illusioni, rappresenta il vero piacere, il piacere del tempo che verrà.

STATEMENT

Imposing gates do not represent barriers either for bold explorers or for the scents of the earth that know no boundaries, and so the deep aroma of an aged wine leads up to the cellars of the house hidden among the brambles. They are of a naked intimacy, of a soft but indelible color: they are the alcove of the magical autumn with its red carpet of fallen leaves.

The man has not been able to drink the last sip of summer: he is waiting, perhaps for no one, but he knows that something will happen.

The new seasons will come back, the past will come back and then the future will come back. The word ἐνιαυτός (eniautos) in ancient Greece indicated cyclical time, a fixed time span – identified in a year – which can be associated with seasonality.

Spring will blossom from the threshold, the summer heat will grow and finally the harvest of life will return: the brown of the leaves will transform into that of the ancient barrels and man will be able to savor the nectar of the gods.

Or perhaps it will remain in perennial waiting, since waiting, imagining infinite pleasures and remembering sweet illusions, represents true pleasure, the pleasure of the time to come.

 

BIOGRAFIA

Gabriele Gentile, in arte Vetroviola, nasce nel 1986 a Parma.

Si avvicina da autodidatta alla fotografia digitale affascinato dalla possibilità di fissare un istante rendendolo eterno. Il tempo è infatti al centro della sua ricerca: quello nostalgico del passato, dal quale resuscita antichi edifici oggi in decadenza, e quello del futuro, proiettato in visioni minimali di architetture moderne dalle forme avveniristiche e dai colori astratti.
E’ stato pubblicato su importanti magazine d’arte italiani e internazionali tra cui il prestigioso “L’oeil de la photographie”. Ha esposto durante l’anno in corso in varie città italiane e tra i suoi più recenti riconoscimenti annovera i premi al Moscow International Foto Awards e al Neutral Density Photography Awards con la serie “De-sidera”, progetto fotografico dedicato ai luoghi abbandonati il cui libro “Polvere a colori” è stato pubblicato nel 2022.

 

IL PROGETTO “DE-SIDERA”

Un viaggio di anni lungo tutta l’Italia alla ricerca di edifici abbandonati inaccessibili, il cui fascino non è stato eroso ma sublimato dall’azione del tempo, avvicinandolo a quell’ideale romantico in cui piacere e paura, bellezza e mistero, si fondono insieme. […] Il profumo della polvere ancora intrisa di vita, il rumore sordo dei muri scrostati, i preziosi lampadari caduti: ritratti di architetture.

All’interno di questi ambienti il potere della fotografia di fermare il tempo diventa magia. […] Platone definì il tempo come “l’immagine mobile dell’eternità”, segnando la stretta relazione fra la dimensione temporale e quella spaziale ma subordinando il tutto all’eterno, esattamente come avviene dentro queste stanze. È l’eterno presente, in cui le impronte dell’uomo sono ovunque e trasformano la sua mancanza in assenza.

 

BIOGRAPHY

Gabriele Gentile, aka Vetroviola, was born in 1986 in Parma (Italy).
He approaches digital photography as a self-taught, fascinated by the idea of fixing an instant making it eternal. Time is at the focus of his research, the nostalgic one of the past from which he resurrects ancient buildings now in decay, and the one of the future, projected in minimal visions of contemporary architecture with futuristic shapes and abstract colors.
He has been published in major italian and international art magazines including the prestigious “L’oeil de la photographie.” He has exhibited in the current year in various italian cities and his most recent awards include prizes at Moscow International Foto Awards and Neutral Density Photography Awards with the series “De-sidera,” a photographic project dedicated to abandoned places whose book “Coloured dust” was published in 2022.

 

THE “DE-SIDERA” PROJECT

A years-long journey throughout Italy in search of inaccessible abando- ned buildings, whose charm has not been eroded but sublimated by the action of time, bringing it closer to that romantic ideal in which pleasure and fear, beauty and mystery blend together. […] The scent of dust still imbued with life, the dull noise of peeling walls, the precious fallen chan- deliers: portraits of architecture.

Within these environments the power of photography to stop time be- comes magic. […] Plato defined time as “the mobile image of eternity”, marking the close relationship between the temporal and spatial dimen- sions but subordinating everything to the eternal, exactly as happens in- side these rooms. It is the eternal present, in which man’s footprints are everywhere and transform his lack into absence.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nostre ultime novità?